Sibyl: settimana dedicata alla Blockchain a Catania

Dal 23 al 27 settembre Sibyl ha preso parte al dibattito sulla Blockchain in Sicilia, partecipando ad una serie di incontri e conferenze con i principali attori pubblici e privati interessati allo sviluppo e diffusione di questa tecnologia. La settimana è stata occasione di condivisione di competenze ed esperienze, oltre che di confronto diretto con i massimi esponenti delle istituzioni coinvolte.

Il XX settembre, Ugo Sinigaglia (CEO di Sibyl) e Antonino Bajeli (Branch Office manager Catania) sono intervenuti come relatori nella conferenza  organizzata presso il Palazzo delle Scienze, dipartimento di Economia ed Impresa dell’Università degli studi di Catania, presentando la “technologia Blockchain” a diversi soggetti rappresentanti diversi settori merceologici tra i quali: tutela e valorizzazione dei prodotti agroalimentari, gestione rifiuti, gestione rifiuti speciali, economia circolare ed energie rinnovabili, con lo scopo di comprendere se e quale valore aggiunto può apportare al business, all’interoperabilità ed ai processi.

Durante l’annuale assemblea dei soci di Confindustria Catania, tenutasi il 24 settembre presso la AAT- Oranfresh, presieduta da Vincenzo Boccia, parlando di rilancio dell’economia locale, si è creato anche uno scambio di battute tra Ugo Sinigaglia, CEO di Sibyl, e il presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, in merito alla Blockchain e alla sicurezza agro-alimentare, comparto che il presidente ha più volte definito come settore chiave e di pregio per la Sicilia.

Il 26 settembre, infine, Ugo Sinigaglia è intervenuto al “Tavolo Energia e Ambiente” presso la Compagnia delle Opere di Catania, presentando la Blockchain e le sue ricadute positive relativamente ai settori di Energia, Ambiente e Rifiuti, oltre a quello più tradizionale dell’Agro-alimentare.